il Golfo Tigullio - Agenzia Immobiliare Studio James

Vai ai contenuti

il Golfo Tigullio

ITALIANO > INFORMAZIONI
mappa orografica del Golfo del Tigullio e del suo entroterra

Un arcobaleno di emozioni

 
     Un angolo di Paradiso, che si estende da Portofino a Sestri Levante, bagnato dal mare e circondato a colline in fiore.
     Una oasi naturale dove, nonostante le opere dell'uomo, si sono mantenute le meravigliose condizioni ambientali originarie del posto e non é escluso che l'uomo abbia addirittura incrementato il valore della zona con la sua cultura, le varie forme artistiche, la storia, le tradizioni e le manifestazioni folcloristiche che si sono radicate nel territorio con il passare dei secoli.
    Una eccezionale unione di ingredienti, un cocktail di colori e di sapori, un continuo arcobaleno di emozioni chei vale la pena di conoscere in profondità. 
                                                                                                                                                                           Proviamo a scoprirne gli ingredienti, almeno in piccola parte, iniziando dal promontorio di Portofino
uno dei più famosi parchi italiani, e praticamente il simbolo del Golfo del Tigullio. Girovagando tra i sentieri si penetra in uno scrigno di pietre preziose. Potrete vedere dei colori e delle sfumature assolutamente impensabili sia sulla terraferma sia nei fondali marini e sarà difficile smettere di ammirarli. Tutto quello che serve é una maschera ed un paio di pinne e sarete pronti per una indimenticabile immersione. Anche una gita in barca offre il modo di avere delle esperienze assolutamente diverse dalla norma.
 
   Dopo aver assaporato le infinite sensazioni che la bellezza della natura vi avrà fatto percepire ritornerete a terra e potrete andare a visitare Portofino con il suo piccolo, ma molto prestigioso, porto, la sua famosa "piazzetta" contornata da alte case colorate, dal molo, le gallerie d'arte, i caffé ed i ristoranti. Portofino  é molto rinomata per i personaggi importanti che la frequentano e per il ricco programma di manifestazioni estive capace di riunire i segreti dell'ultimo carpentiere navale con l'ultima esecutrice di pizzi, macramé e filet.
 
 
Si prosegue sulla strada costiera in direzione di  Santa Margherita Ligure .
   Lungo la strada merita una sosta la baia di Paraggi con la sua spiaggia sabbiosa e quindi si arriva a "Santa", come viene chiamata familiarmente dagli abitanti Santa Margherita Ligure . Assaggiate il pesce e specialmente i gamberi, godetevi la bella passeggiata a mare, i negozi ed i caffé alla moda, andate ad una rappresentazione teatrale e visitate Villa Durazzo, il palazzo più bello della città.  
 
La scoperta della costa continua ed a pochi chilometri troverete Rapallo con l'antico castello circondato dal mare che servì a divesa delle invasioni dei saraceni e dove oggi vengono tenute originali mostre d'arte. Ai primi di luglio di ogni anno il castello viene incendiato tra uno scenario fantasmagorico di fuochi di artificio al culmine delle festività in onore della Madonna di Montallegro  il cui Santuario, del settimo secolo e nel quale sono conservati numerosissimi e preziosi "ex-voto", é stato edificato sulla collina retrostante Rapallo ed é raggiugibile anche per mezzo di una funicolare. Dal Santuario si gode un panorama incredibilmente affascinante e mozzafiato.
Se volete fare una corsa nel passato potete andare sotto il ponte che, secondo una leggenda del posto, avrebbe utilizzato Annibale all'epoca delle guerre Puniche e che si trova sulla strada che da Rapallo conduce alla incantevole baia di S.Michele di Pagana.  
 
Se preferite l' Età del Ferro allora é opportuno procedere lungo la costa sino a  Zoagli  alla ricerca dei rudere di una caratteristica fortificazione preistorica chiamata il "castellaro". Si spera che abbiate anche tempo sufficiente per andare a scoprire ed ammirare i telai dai quali sono usciti preziose stoffe di seta e velluto .  E' importante visitare Zoagli  anche per fare quattro passi sulla sua passeggiata creata direttamente sulle scogliere a picco sul mare ed ammirare gli spettacolare tramonti.  
 
Si prosegue verso Chiavari  dove potrete trovare un museo del periodo Risorgimentale dedicato a Gribaldi ed a Mazzini, colmo di oggetti interessanti. Qui sono nate le famose sedie impagliate chiamate "campanino" e le orchidee più belle. Chiavari  é chiamata la "città dei portici" ed é importantissimo che vi possiate passeggiare per ammirare lo splendido centro commerciale che si sviluppa nell'antico "Carugio Dritto" dove potrete trovare anche un animato mercato dell'antiquariato ogni secondo week-end di ogni mese. Dopo una passeggiata nella parte antica della città potrete visitare la pinacoteca di Palazzo Torriglia ed infine farsi un giro sul porto turistico e andare a rilassarsi sulla lunga spiaggia.             
                          
Esistono tantissime altre opere d'arte e luoghi da visitare come ad esempio la Basilica dei Fieschi, in S.Salvatore di Cogorno,  del tredicesimo secolo, dove troverete la croce papale di Innocenzo IV.  
 
Si prosegue verso  Lavagna  rinomata per le opere in ardesia, per il suo porto turistico internazionale e per la "Torta dei Fieschi"manifestazione periodica in costume durante la quale vengono distribuite tonnellate di fette di torta ogni 14 agosto.
La spiaggia sabbiosa é ampia e continua sino a Cavi.
 
Si é infine giunti a  Sestri Levante , luogo molto particolare, caratterizzato da una stretta striscia di terra, particolarmente ricca vegetazione, che divide due mari: la "Baia del Silenzio" e la "Baia delle Favole"   così chiamata da Hans C. Andersen innamoratosi della sua bellezza ed al quale ogni anno é dedicato un premio letterario per la migliore fiaba. Sestri Levante é rimasta ancorata alle sue origine di piccolo villaggio marinaro, ma é stato anche capace di promuovere il turismo estivo con attrezzature sportive, centro commerciale attivo anche nelle festività ed oltre i normali orari di chiusura serali e manifestazioni artistiche. La Pinacoteca Rizzi contiene opere poco conosciute del Tiepolo, Raffaello e Rubens.  
 
A questo punto dopo aver visto la parte costiera non si può non andare ad ammirare l'entroterra, ancora non contaminato dalla civiltà cittadina, ricco sia di flora sia di storia e di bellezze naturali. Vi si accede da Chiavari, alle cui spalle si estendono cinque vallate. La  Val Graveglia, la Val Fontanabuona, la Valle Sturla e la Val d'Aveto
La Val Fontanabuona  con Cicagna, la capitale delle attività legate alla estrazione ed alla creazione di oggetti in ardesia, e Gattorna, la capitale dei giocattoli.
 
La Valle Sturla con la sua antica Abbazia di Borzone, i volti megalitici  e l'antica cittadina di Borzonasca   
 Ad una maggiore altitudine, nella Val d'Aveto, troviamo Santo Stefano, regina delle località turistiche, dominata da un castello del tredicesimo secolo. Andando in direzione di Rezzoaglio ci si trova a pochi chilometri dal "Lago degli Abeti"  con i suoi tronchi d'albero fossili, un incredibile tesoro della natura come pure la riserva naturale delle Agoraie  ed il Parco Naturale Regionale dell'Aveto.

Alcuni consigli: fermatevi ad assaggiare i prodotti locali ed in special modo il miele ed il formaggio.  
 
Vale la pena dedicare un pò di tempo ai sentieri della Valgraveglia  , magari alla ricerca di minerali,
senza dimenticare quelli della Val Petronio dove potrete visitare una delle più antiche miniere di rame d'Europa, quelle di Libiola.
 

E molto, molto di più potrete trovare visitando il Golfo del Tigullio.

 
 

Disclaimer: Le informazioni di questo sito sono fornite in buona fede.In ogni caso, per ulteriore sicurezza, riteniamo obbligatorio accertarsi dell'effettiva natura dei prodotti e della loro concreta idoneità all'uso che se ne intende fare. Di conseguenza tutte le informazioni di questo sito sono fornite senza alcuna garanzia, implicita od esplicita, di qualsiasi tipo.In nessun caso l'Agenzia sarà ritenuta responsabile per qualsiasi danno diretto o indiretto, causato dall'utilizzo di questo sito.Le informazioni contenute in questo sito possono essere tecnicamente sbagliate o viziate da errori tipografici e le proposte sono valide salvo il venduto/affittato.Le informazioni possono essere modificate od aggiornate senza preavviso. Resta facoltà dell'Agenzia Immobiliare Studio James di migliorare o cambiare gli immobili e/o servizi qui descritti senza preavviso.

Torna ai contenuti